Risguardi

Home » Profiles » Risguardi

Risguardi

Educazione alla lettura

RISGUARDI è rappresentata da Carmen Lalli, Ilaria Gallace e Giuseppe Di Carlo.

CARMEN si laurea in Lettere moderne alla Facoltà di Lettere e Filosofia presso l’Università degli Studi di Perugia dove, accanto allo studio della lingua e della letteratura (latina, italiana e straniera), ha approfondito conoscenze in ambito storico, artistico, filosofico, antropologico.

È stata docente di materie umanistiche nella scuola pubblica (Scuole Sec. di I grado della provincia di Campobasso) e presso agenzie formative (Endasform Molise, Centro Molisano di Studi Cooperativi).

ILARIA consegue la Laurea Triennale in Lingue e Letterature Contemporanee Occidentali presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, in cui si dedica allo studio della lingua e letteratura russa e inglese. E prosegue con la laurea specialistica in Teoria e pratica della traduzione letteraria presso l’Università degli Studi di Firenze. Perfeziona il ciclo con un tirocinio di insegnamento della lingua italiana a stranieri presso la scuola Dante Alighieri di Firenze e frequenta un corso in editoria presso l’agenzia letteraria Herzog di Roma.

GIUSEPPE si laurea in Beni Archeologici Occidentali e Orientali e si specializza in Archeologia presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. Oltre alle discipline caratterizzanti del corso di laurea, approfondisce storia, letteratura e storia dell’arte del mondo greco e latino. Perfeziona il percorso accademico conseguendo il Diploma di Specializzazione in Beni Archeologici, presso l’Università degli Studi di Sassari. Ha preso parte e coordinato numerose campagne di scavo archeologico sia sul territorio nazionale che all’estero. Ha anche conseguito il patentino di Guida Turistica.

Dal 2014 le loro strade si incrociano quando diventano librai presso una libreria di catena, Mondadori Bookstore di Campobasso. Negli 8 anni di attività si appassionano al mondo della letteratura per l’Infanzia a cui dedicano studi e ricerche; progettano e realizzano laboratori sulla narrazione con le scuole; tengono seminari sulle potenzialità dell’albo illustrato nella pratica didattica, rivolti agli studenti del corso di Scienze della Formazione Primaria dell’Università del Molise, curano eventi e progetti di promozione della lettura. Da ottobre 2022 saranno i librai di Risguardi, libreria indipendente a Campobasso.

L’associazione, nata in piena Pandemia nell’agosto del 2020, si impegna attivamente sul territorio nella promozione della lettura come atto di crescita personale e civile. Opera con l’obiettivo di valorizzare il libro come strumento di relazione affettiva e sociale e di definizione e costruzione della propria identità per contribuire attivamente alla crescita socio-culturale del territorio di riferimento.
Attraverso i corsi di formazione e i laboratori che progetta ed eroga, diffonde una letteratura di qualità contro ogni strategia di omologazione culturale e di standardizzazione dei contenuti. Si fa promotrice di una pedagogia delle immagini come strumento di educazione al pensiero critico, divergente e artistico dello studente e dell’individuo, lavorando, in sinergia con le istituzioni e le altre associazioni, alla valorizzazione della valenza artistica della letteratura per l’infanzia e per i ragazzi. Attua campagne di prevenzione della dispersione scolastica, di contrasto alla povertà educativa al fine di sostenere il principio di pari opportunità.

Aderisce al Patto locale per la Lettura di Campobasso; Lavora alla costruzione del progetto BILL, Biblioteca della Legalità (promosso da IBBY Italia) in Molise; Diffonde “Mammalingua. Storie per tutti nessuno escluso”.
Collabora, per la realizzazione di eventi, con case editrici specializzate, autori/autrici, illustratori/illustratrici, musicisti/e, enti pubblici e soggetti privati.

Dettagli del profilo