Scrittura

Home » La scuola » Scrittura

Scuola di Scrittura

Una scuola di scrittura creativa, per raccontare e raccontarsi. Per imparare come dare corpo alle proprie fantasie.

new

ACT è anche scuola di scrittura, per bambini, adolescenti e adulti.

Mettere in piedi una Scuola di Scrittura Creativa rappresenta una sfida importante: significa, in questo tempo frenetico, cercare di ritagliarsi, insieme ai partecipanti, uno spazio in cui coltivare i sogni, far decollare la fantasia, riconoscere le proprie emozioni. Alternare momenti in cui apprendere le basi dell’Arte del narrare e altri in cui lasciarsi andare al riso, alle confidenze, al crescere insieme.

I corsi, di durata annuale, propongono un approccio alle tecniche di base dello storytelling, tale da coinvolgere in contemporanea le sfere emotiva, intellettiva e manuale del partecipante, scavare nel suo vissuto, analizzare il mondo che lo circonda, confrontarsi con la propria dimensione creativa e con gli altri.

SCRITTURA BAMBINI (7 – 10 anni)

Entrare, un passo alla volta, nello spazio della letteratura per l’infanzia. Farlo in compagnia di personaggi unici e indimenticabili, per familiarizzare con il mondo della narrazione, misurarsi con sé stessi, i propri sentimenti e quelli degli altri, attraverso la lettura ad alta voce dialogica di albi illustrati di altissima qualità, la scrittura creativa e il gioco, nel clima accogliente di un’aula progettata e allestita per l’occasione. Storie da portarsi dentro e storie da tirare fuori, grazie al potere della parola, orale e scritta. La grande letteratura per l’infanzia regala meraviglia e fa crescere traghettando i lettori nel mondo adulto, senza mai abbandonare il bambino che continua a vivere dentro di loro. Le storie ci dicono chi siamo e, a volte, indicano una rotta, soprattutto per i più piccoli. Un po’ come le stelle, ma più vicine.

SCRITTURA RAGAZZI (11 – 14 anni)

Andare a caccia di storie, in gruppo, armati di retino da esploratori, registratori, macchine fotografiche per catturare l’ispirazione. Inoltrarsi in libri per ragazzi, diari, lettere, messaggi in bottiglia, generi letterari. Imparare le basi pratiche per scrivere racconti di narrativa e testi di canzoni. Il tutto armati di penne e poesia, lasciandosi guidare da supereroi, maghi, mostri, fantasmi dei racconti gotici, da tanta musica e dalle storie della tradizione popolare, quelle raccontate dai nonni davanti al fuoco del camino. Un viaggio alla ricerca di sé, ma anche verso il mondo, al di là dei problemi, all’insegna della curiosità. Riservato a ragazzi e ragazze che amano impugnare una biro, spulciare il mondo, mettersi in gioco.

SCRITTURA ADULTI (dai 18 anni in su)

Sei anche tu un “irragionevole”, un esploratore che scava dentro sé e nel mondo alla ricerca di un’emozione da trasmettere agli altri? Ami scrivere a lume di candela, soltanto per pochi cari? O addirittura conservi nel cassetto il sogno di trasformare una passione nel più folle e rigoroso dei mestieri, quello dello scrittore?

Il nostro corso è un invito a scrivere, non importa se per sé o per gli altri: l’importante è farlo con onestà, direbbe Carver. Attraverso esercizi specifici e con il supporto della voce di maestri della letteratura, toccherai con mano i capisaldi della narrazione, in modo da perfezionare il tuo modo di scrivere, ma soprattutto per conoscerti più in profondità.

Quest’anno saranno nostri ospiti scrittori esperti come Pier Paolo Giannubilo, Antonella Presutti e Peppe Millanta, che cureranno la rubrica di pedagogia pratica “I ferri del mestiere”, svelandoci curiosità e piccoli segreti sul loro approccio all’arte e sulla professione dello scrittore.

FUMETTO (dai 14 anni in su)

Vi piacciono le narrazioni per immagini, qualcosa di più intimo del cinema, da tenere con sé e sfogliare più volte, studiandone i particolari, i tratti dei visi, i chiaroscuri, la potenza della parola e del colore? Vi piacerebbe dare vita a un personaggio tutto vostro e gestirlo all’interno di una storia disegnata? Beh, il fumetto è roba che fa per voi. Un’arte che si basa sul mix “esplosivo” di testi e disegni, su temi e personaggi sopra le righe, sulla ricerca continua di nuove soluzioni narrative e grafiche. Provaci insieme a noi: ti imbatterai in supereroi e buffi figuri, ma anche persone comuni che nascondono qualcosa o hanno una missione da compiere, senza dimenticare una folta schiera di creature fantasy, horror, aliene…

LITERFORUM (dai 14 anni in su)

Cineforum? No, Literforum! Siete pronti a immergervi tra le pagine di romanzi significativi della storia della letteratura, classici e contemporanei? Ogni settimana ci sarà un libro da indagare, un genere da conoscere, i vostri cuori da scaldare! Grazie all’analisi delle opere di autori grandiosi, noti o da scoprire, avremo modo di far echeggiare temi universali nel nostro animo, approfondirli, ricercarne una risonanza nella vita quotidiana, attraverso esercizi, letture, inviti creativi, proiezioni di cortometraggi e interviste d’autore. E un giorno al mese sarete voi partecipanti a consigliare un libro alla classe!

Insomma, si tratta di un Club della lettura, ma in versione Plus, tenuto da professionisti e all’insegna del confronto, per addentrarsi in una selezione di libri capaci di lasciare il segno. Il focus di quest’anno, rivolto anche a studenti e insegnanti della Scuola Secondaria di Secondo Grado, riguarda i generi letterari, dal romanzo realista a quello psicologico, dal gotico all’umoristico, dal giallo, al rosa, al noir… al fine di esplorare i diversi colori e sfaccettature della nostra anima.

Saranno nostri ospiti esperti di letteratura come la direttrice artistica dell’Unione Lettori italiani Brunella Santoli, l’editor di Rizzoli nonché autrice di libri per ragazzi Stefania Di Mella e la giornalista e ideatrice dell’Aut Aut Festival Valentina Fauzia, che ci guideranno tra le pagine di un loro libro del cuore.

INSEGNAMENTI 2022-2023

Scrivere è comunicare. Non solo esprimere se stessi, ma imparare a comunicare con gli altri. La scuola sarà un habitat fertile per la creatività e la capacità di espressione, in cui discutere, condividere, sfornare progetti artistici e coltivare il proprio talento. Un luogo prezioso, in cui ricevere e donare spunti, costruire con le parole e le immagini, per conoscersi, ascoltare i messaggi del mondo e dargli una forma.

ARTE DEL RACCONTO (Gianmarco Galuppo)NARRATOGRAFIA (Stefano di Maria)EDUCAZIONE ALLA LETTURA (RISUARDI: Ilaria Gallace, Giuseppe Di Carlo e Carmen Lalli)LINGUAGGIO DEL FUMETTO (Giovanni De Micheli) DISEGNO (Fulvio Trivisonno) NARRAZIONE PER IMMAGINI (Andrea Romagnuolo) DIDATTICA DEI GENERI LETTERARI (Tiziana Cucaro) SCRITTURA POETICA (Andrea Cacciavillani)
Perché scrivere? Esigenze, visioni, idee I segreti dell’ascoltoLettura dialogicaComunicare con le vignette Fondamenti di anatomia Fumetto e sperimentazioneCaratteristiche dei generi letterariDescrivere le emozioni
Tecniche narrative, struttura drammaturgica, personaggi, ritmoLe storie dentro le fotografieAlbi illustrati e racconti per immagini Stili grafici del fumetto: realistico e comico Basi di prospettivaStoryboard e sequenze Scrittura espressiva: diario, lettera e autobiografia Dialoghi e descrizioni: la sceneggiatura
Dal soggetto alla sceneggiatura di un fumetto Dallo spunto alla fantasiaEducazione all’ascoltoCinema e fumetto: proprietà, analogie, contaminazioni Il character design e l’ambientazioneStorie con gli oggetti Dalla narrativa alla poesia Basi di poesia
La voce dei maestri: analisi di libri classici e pillole di letteratura Il pensiero ricco e sinteticoGiochi linguistici, attività creative e manualiCover design e illustrazioneChiaroscuri e uso del colore Immagini in movimento Lettura collettiva e confronto sui testi Storie in musica: il testo delle canzoni

I nostri docenti

new

Non avete tempo di seguire un corso annuale?

Nessun problema! Da quest’anno, la casa dell’arte di A.C.T. ospiterà seminari e workshop delle singole discipline dei corsi: formazioni intensive, aperte a tutti, particolarmente adatte ai professionisti.

Sono previsti sconti per chi si iscriverà ad entrambe le scuole!

*Tutte le lezioni si terranno in un clima di serenità, nel pieno rispetto di tutte le accortezze dovute alla pandemia di COVID-19.